rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Cronaca

Le mani dei Casalesi sulle aziende: 12 misure cautelari

Sospesa l'attività di quattro imprese. L'antimafia ipotizza che abbiano favorito il clan

Dalle prime ore di oggi i carabinieri del Ros e la polizia penitenziaria del Nic - Nucleo Investigativo Centrale stanno eseguendo un'ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli - Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 12 persone, ritenute responsabili di associazione di tipo mafioso, riciclaggio e intestazione fittizia di beni aggravati dal fine di agevolare il gruppo Zagaria facente parte del clan dei Casalesi.

Fra i provvedimenti emessi vi sono quattro misure interdittive della 'sospensione dall'esercizio dell'impresa' per un anno, nei confronti di altrettanti titolari di aziende riconducibili all'organizzazione colpita. Nell'operazione vengono eseguite anche sette perquisizioni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le mani dei Casalesi sulle aziende: 12 misure cautelari

NapoliToday è in caricamento