menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La casa di appuntamenti

La casa di appuntamenti

Giugliano, appartamento trasformato in "casa di appuntamenti"

Denunciato il proprietario 61enne dell'immobile per favoreggiamento della prostituzione

Un appartamento trasformato in casa di appuntamenti. I carabinieri della stazione di Giugliano hanno denunciato un 61enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, per favoreggiamento della prostituzione. L’uomo è proprietario di un immobile e lo aveva affittato in nero, per 500 euro al mese, a tre donne che vi esercitavano la prostituzione.

Quando i militari dell’arma hanno fatto irruzione nell'appartamento hanno sorpreso una 40enne di Casalnuovo, una 50enne di Giugliano già nota alle forze dell'ordine e una 36enne di Mercogliano, mentre svolgere l’attività di meretricio, anche per loro stessa ammissione.

Le tre donne avevano “affittato” l’appartamento da meno di una settimana. La perquisizione dei locali ha portato al ritrovamento e sequestro di materiale che rende inequivocabile l’attività a cui era stato adibito il posto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento