Cronaca Via Traversa Armando Diaz

"Inviamo cartoline dalla Terra dei Fuochi con le immagini più crudeli"

L'idea di Don Maurizio Patriciello, parroco 'anti-roghi tossici' di Caivano, per portare alla luce il dramma di questo territorio. Tra i destintari anche il Presidente della Repubblica

Continua a combattere Don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano in prima linea contro i roghi tossici e l'avvelenamento del territorio che sta mietendo migliaia di vittime. Lui, insieme ai tanti comitati nati a tutela dell'ambiente e della salute dei cittadini.

Solo ieri aveva denunciato l'ecatombe silenziosa che si sta consumando a nord di Napoli e a sud di Caserta, nella cosiddetta Terra dei Fuochi, e la morte di altre due giovani donne e oggi lancia una nuova provocazione per portare alla luce il dramma a livello nazionale, per sensibilizzare, affinché nessuno più possa dire di non sapere cosa sta accadendo in questa terra martoriata. Una terra nella quale, secondo il medico e studioso Antonio Giordano, in futuro si ammaleranno di patologie gravi 6 abitanti su 10.

"Mi è venuta un’idea - scrive il parroco sulla sua pagina di facebook -. Che ne dite se facciamo stampare migliaia di cartoline con le immagini più crudeli della “ terra dei fuochi”? Cartoline che poi, tutti – dico tutti – invieremo al presiedente della Repubblica, a quello della Regione, al capo del governo, al parlamento europeo, eccetera. Chi è d’ccordo con questa iniziativa, provveda a farne parte a tutti i suoi amici, sia su facebook che nella vita privata. Invito anche tutti i giornalisti campani, che come noi hanno a cuore la fine di questo dramma immenso che ci sconvolge la vita, di parlare e scrivere di questa iniziativa. Chiedo a chi ha la possibilità economica di aiutarci di farsi avanti. Chiedo a tipografi e stamperie di darci una mano concreta. Queste cartoline dovranno arrivare in tutta l’Italia. In tutta l’ Europa. E – perché no? – in tutto il mondo. Questa vergogna immensa, indegna di un Paese che vuole dirsi civile e democratico, deve essere conosciuta da tutti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Inviamo cartoline dalla Terra dei Fuochi con le immagini più crudeli"

NapoliToday è in caricamento