Appartamento in vendita a Port'Alba, ma solo per turisti: "No napoletani"

Il singolare episodio segnalato dal consigliere della II Municipalità di Napoli Pino De Stasio

Il cartello in via Port'Alba (foto Facebook Pino De Stasio)

"Vendesi appartamento nel Centro Storico di Napoli. Solo per turisti - No napoletani". E' questo il singolare cartello affisso in via Port'Alba, nel cuore della città partenopea. 

A segnalare l'episodio, con tanto di foto e video postati sui social, è il consigliere della II Municipalità Pino De Stasio.

"Certo i proprietari in Italia e a Napoli possono fare di tutto, sopratutto chi possiede un appartamento nei pressi di Piazza Dante e precisamente nella mia amatissima Port’Alba. Ciò che vedete è un cartello vero, non potevo crederci!", scrive De Stasio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento