Cronaca Scampia

File lunghe per la carta d'identità: "Disagi e proteste nell'ottava Municipalità"

La rabbia dei cittadini in fila davanti a un solo operatore è stata placata dall'intervento della Polizia Municipale. "In periferia siamo abbandonati", spiega il consigliere municipale De Vito

Molti disagi nel fine settimana nella sede dell'ottava Municipalità (Piscinola, Marianella, Chiaiano, Scampia). Secondo quanto riportato dal consigliere municipale Amleto De Vito, ci sono stati momenti di agitazione per la lunga attesa dei cittadini in fila per la carta d'identità. "La presenza di un solo operatore già impegnato ad effettuare diverse decine di tessere", spiega De Vito "ha creato enormi disagi, risolti solo dall'intervento della Polizia Municipale". 

"In perifeira siamo come in frontiera, abbandonati a noi stessi e senza risorse per fronteggiare quelli che dovrebbero essere diritti primari per il cittadino. Purtroppo la mancanza di personale e l'età avanzata provocano disagi al regolare funzionamento. La mia paura più grande sarà l'entrata un vigore di quota 100, che prospetta la chiusura di diversi servizi e sportelli e soprattutto una politica che non mette in primo piano i giovani e le nuove assunzioni", conclude il consigliere municipale Amleto De Vito. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

File lunghe per la carta d'identità: "Disagi e proteste nell'ottava Municipalità"

NapoliToday è in caricamento