rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Carmine Schiavone, alle Iene il boss dei Casalesi pentito

Sui rifiuti tossici: "Arrivavano questi camion dal nord, i fanghi nucleari, scaricavamo tutto e sapevamo il danno che stavamo facendo a tutta la regione"

Carmine Schiavone alle Iene: intervista singola all'ex boss dei Casalesi e oggi collaboratore di giustizia. La sua vita criminale, i rapporti della camorra con la politica, lo sversamento di rifiuti nella Terra dei fuochi. "Noi eravamo il sistema, eravamo interni allo Stato, spostavamo i voti, facevamo votare la Democrazia Cristiana. Spostavamo centoventimila voti nella sola provincia di Caserta. Sceglievamo il sindaco, l’assessore".

Sui rifiuti tossici: "Arrivavano questi camion dal nord, i fanghi nucleari, scaricavamo tutto e sapevamo il danno che stavamo facendo a tutta la regione". E ancora: "Ho ordinato almeno 500 omicidi, io ho ucciso una cinquantina di persone. Il primo omicidio a 13 anni".


GUARDA IL VIDEO

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carmine Schiavone, alle Iene il boss dei Casalesi pentito

NapoliToday è in caricamento