Cronaca

Grave lutto per Carmelo Zappulla, si è spento il fratello: "Che Dio lo tenga per mano"

L'artista neomelodico colpito dalla perdita dell'amato fratello, residente a Poggiomarino

E' morto il fratello del noto cantante neomelodico e attore Carmelo Zappulla. A dare il triste annuncio della fine di Santino è lo stesso artista sulla sua pagina facebook." Poco fa mio fratello Santino ci ha lasciato. Che Dio lo tenga per mano", ha scritto su Facebook, mostrando una foto del fratello scomparso.

Carmelo Zappulla, il ragazzo della Giudecca, ha in programma un tour in Germania per i tanti italiani che vivono nella nazione tedesca. 

La carriera di Carmelo Zappulla

L'artista visse fino all'età di 24 anni nella sua città natale, Siracusa, iniziando a cantare da bambino. In seguito si trasferì a Napoli. Nel 1979 arrivò il suo primo successo, Pover'ammore, brano dedicato alla moglie scomparsa. Il brano, firmato da Nino D'Angelo, fu interpretato per la prima volta da Mario Trevi. Tre mesi dopo il brano verrà inciso da Zappulla. Vedendo il successo di Zappulla, Trevi decide di non esibirsi più con il brano, lasciando il successo al giovane artista siciliano. L'incisione di Carmelo Zappulla vende un milione e mezzo di copie. In seguito alti e bassi nella sua vita e problemi giudiziari che ha raccontato spesso, dai quali è sempre uscito pulito, fino ai recenti ricoveri in ospedale per malanni fisici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave lutto per Carmelo Zappulla, si è spento il fratello: "Che Dio lo tenga per mano"
NapoliToday è in caricamento