Cronaca Via Toledo

Mara Carfagna contro la Cannata: "Mi vergognerei a mostrarmi nuda"

L'attrice si è spogliata contro la vivisezione. Nunzia De Girolamo: "Lo ha fatto per Ingroia ed è una rivoluzionaria. Se lo avesse fatto una donna per Berlusconi sarebbe stata considerata una t..."

Loredana Cannata

Loredana Cannata si spoglia contro la vivisezione. È accaduto sabato mattina in via Toledo. Immediate le reazioni dal mondo della politica, come quella di Mara Carfagna: "Ognuno ha il suo stile, io onestamente mi vergognerei a mostrarmi nuda in una piazza pur di avere qualche pagina di giornale, anche se per una causa giusta". E poi Nunzia De Girolamo: "Ci sono tanti modi per sensibilizzare su una causa. Aggiungo che se lo avesse fatto una donna per Berlusconi sarebbe stata tacciata di essere una t..., lo ha fatto una sostenitrice di Ingroia è una rivoluzionaria. È la solita doppia morale".

La Carfagna ha inoltre aggiunto: “Condivido quanto detto da Nunzia e aggiungo che sarebbe bello se ogni tanto si ribaltasse il tavolo chiedendo un parere ai maschietti".


LA RISPOSTA DI LOREDANA CANNATA - "Non accetto lezioni di morale da certe donne come la Carfagna: io uso il mio corpo per portare avanti battaglie sociali e civili, non per fare discutibili carriere". Per il commissario regionale dei Verdi Ecologisti Francesco Emilio Borrelli, "le critiche dell'impellicciata Carfagna e della piddiellina Nunzia De Girolamo sulla manifestazione sono surreali. Mai una parola di critica hanno espresso queste donne sui casi alla Nicole Minetti o sui comportamenti molto discutibili del loro capo mentre adesso si sono rivelate per una manifestazione animalista. Ci troviamo di fronte alla tipica moralità di facciata tipicamente berlusconiana".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mara Carfagna contro la Cannata: "Mi vergognerei a mostrarmi nuda"

NapoliToday è in caricamento