Incendi, risse e proteste: giornata di tensioni nel carcere di Poggioreale

La denuncia dell'Osapp

Tensione ieri nel carcere di Poggioreale. 40 detenuti italiani, ristretti al reparto Avellino, intorno alle 15.00, si sono rifiutati di fare rientro nelle proprie celle, a causa della modifica degli orari dei colloqui con i familiari.

Dopo una lunga trattativa i detenuti hanno desistito dalla protesta. Sempre nel reparto Avellino, in serata un detenuto ha dato fuoco al materasso della propria cella. Grazie però al pronto intervento del personale di Polizia Penitenziaria si è evitato il peggio.

Rissa invece nel reparto Milano tra detenuti stranieri ed uno di questi è stato ricoverato in ospedale, riferisce l'Osapp (Organizzazione sindacale autonoma Polizia penitenziaria).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire velocemente: la dieta Kempner per perdere fino a 20 chili in un mese

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Acqua, bicarbonato e limone: benefici e controindicazioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento