Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Detersivi illegali e scarico nelle fogne: sequestrano impianto abusivo

A Ponticelli, i carabinieri hanno scovato un capannone privo di qualsiasi autorizzazione e con quattro lavoratori a nero

 

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Napoli hanno scoperto e sequestrato a Ponticelli un impianto clandestino di produzione di detersivi e igienizzanti. I prodotti, destinati alla rivendita a grossisti e società anche fuori Regione, erano fabbricati in assenza di ogni autorizzazione prevista. Quattro i lavoratori in “nero” trovati a miscelare solventi e detergenti per la produzione di sanificanti e antibatterici. Le acque reflue di scarico, inoltre, erano scaricate illegalmente nella pubblica fognatura. L’impianto, le attrezzature in esso utilizzate e i prodotti chimici ricavati illecitamente sono stati sequestrati, per un valore totale di 500mila euro. I due titolari sono stati denunciati. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento