rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca Ercolano

Chiama i Carabinieri e annuncia di volersi uccidere: salvato in extremis

Provvidenziale l'intervento dei militari

Un uomo è stato salvato dai Carabinieri dopo aver chiamato il 112. Al telefono aveva annunciato di volersi uccidere , ma i militari di Ercolano lo hanno subito rintracciato. All'arrivo hanno sfondato una finestra, trovando l'uomo a penzoloni, legato all’inferriata della finestra della veranda con una corda che gli stringeva il collo.

I Carabinieri hanno recuperato un coltello dalla cucina, nel mentre lo tenevano sollevato per evitare il soffocamento. La fune è stata, quindi, tagliata e dopo manovre di rianimazione, l'uomo ha ripreso lentamente a respirare e, all’arrivo del 118, è stato immediatamente portato all’ospedale del Mare dove è rimasto ricoverato per cinque giorni, non in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiama i Carabinieri e annuncia di volersi uccidere: salvato in extremis

NapoliToday è in caricamento