menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri angeli in tempi di Coronavirus: tablet per i ragazzini meno fortunati

L'iniziativa a Secondigliano. Aiutata anche un'anziana ad Afragola

I carabinieri del comando provinciale di Napoli continuano a compiere gesti di solidarietà nei confronti dei cittadini bisognosi. Nel quartiere Miano i carabinieri della stazione di Napoli Secondigliano hanno offerto il proprio supporto alla dirigente scolastica dell’istituto superiore i.p.s.i.a. “Attilio Romanò”, consegnando 13 tablet agli studenti della zona. I ragazzi ora potranno seguire da casa le lezioni rispettando il distacco sociale imposto dalla normativa anti-contagio.

Questa notte ad Afragola i carabinieri della sezione radiomobile, allertati dal 112, hanno fornito il proprio aiuto a una 82enne del posto. La signora, sola e disabile, ha chiamato il pronto intervento chiedendo dei farmaci di cui aveva urgentemente bisogno. I militari hanno acquistato i medicinali e li hanno consegnati a domicilio direttamente nelle mani della donna.

Tutte le notizie sul Coronavirus 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento