Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

La madre del carabiniere arrestato: “Tirano fuori Gomorra perché siamo napoletani”

Sul tenore di vita del figlio ha risposto: “Ha vinto al Superenalotto”

Non ci sta la madre di Giuseppe Montella a lasciare che suo figlio venga descritto come un criminale. Così ha deciso di rilasciare un'intervista alla Stampa nella quale ha difeso a spada tratta il figlio. Giuseppina ha detto di non “credere a tutte quelle storie che ha sentito in televisione”. La madre dell'appuntato arrestato a Piacenza, su cui pendono accuse gravissime, traccia un ritratto diverso del suo ragazzo. “È un bravo ragazzo e tirano fuori Gomorra perché veniamo da Napoli. Se Peppe era di Piacenza non lo dicevano che era Gomorra”.

La vincita al Superenalotto

Alla donna non va giù l'accostamento con quello che è diventato il simbolo del potere criminale camorristico nonostante il paragone emerga dalle carte dopo la lettura di alcune intercettazioni. Rispetto alla vita nettamente al di sopra degli standard economici che poteva permettersi condotta dal figlio la madre ha un'altra verità. “Mi ha detto di aver vinto al Superenalotto, quella foto con i soldi non è stata scattata in caserma”. La madre è sicura. “Se faceva veramente del male, deve pagare, ma io non ci credo. Un bravo ragazzo, si stava pure laureando in Giurisprudenza”.

Tutte le accuse mosse ai carabinieri

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La madre del carabiniere arrestato: “Tirano fuori Gomorra perché siamo napoletani”

NapoliToday è in caricamento