Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Bendarono il killer americano di Cerciello Rega: carabinieri rischiano il processo

Depositati gli atti sui militari che hanno bendato Natale Hjorth e diffuso l'immagine

Potrebbero finire sotto processo i due carabinieri che hanno bendato e poi pubblicato la foto di Natale Hjorth, l'americano accusato dell'omicidio del vicebrigadiere dei carabinieri, Mario Cerciello Rega. Depositati gli atti e indagini concluse a carico dei due carabinieri accusati dell'atto di sottomissione che fece il giro del mondo gettando discredito sull'Arma così gravemente colpita.

Il procuratore Michele Prestipino e l'aggiunto Nunzia D'Elia sono pronti a chiedere il processo per i due carabinieri accusati, uno di misura di rigore non consentita dalla legge per aver bendato il fermato, e l'altro di abuso d'ufficio e pubblicazione di immagine di persona privata della libertà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bendarono il killer americano di Cerciello Rega: carabinieri rischiano il processo

NapoliToday è in caricamento