Cronaca

Lite in strada, carabinieri intervengono e restano feriti

L'aggressore è stato arrestato mentre i militari trasportati all'Ospedale del Mare

Immagine d'archivio

Due carabinieri sono rimasti feriti la scorsa notte a San Giorgio a Cremano, dopo essere intervenuti per sedare una lite tra due persone nata in strada.

La situazione è sfuggiata di mano con uno dei due che, in escandescenze, si è scagliato contro i rappresentanti delle forze dell'ordine.

Medicati all'Ospedale del Mare di Napoli, i due militari se la caveranno con 7 e 15 giorni di prognosi.

L'aggressore, un 56enne, intanto è stato sottoposto ai domiciliari e verrà processato per direttissima. Sono emersi ulteriori particolari sulla lite: alle 20.30 stava attraversando la strada insieme alla nipotina quando il conducente di un'auto che sopraggiungeva pare abbia rischiato di investire entrambi. A quel punto è scattata la violenza, fino all'arrivo dei carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in strada, carabinieri intervengono e restano feriti

NapoliToday è in caricamento