Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Pianura / Piazza Municipio Pianura

"Carabiniere assassino": raid negli uffici della Polizia Municipale di Mugnano

Due giovani di 15 e 16 anni denunciati per furto e danneggiamento. I due ragazzini, studenti incensurati, si sono introdotti nella notte nella sede dei Vigili Urbani imbrattando i muri con disegni e scritte offensive

Una delle scritte offensive @NapoliToday

Raid al Comune di Mugnano: due giovani, la notte scorsa, si sono introdotti negli uffici della locale Polizia Municipale ed hanno imbrattato i muri con disegni e scritte offensive, tra le quali “carabiniere assassino” e "divisa infame", realizzate con matite e pennarelli. I ragazzini, entrati nei locali dalla porta antipanico, hanno anche sottratto due paline di segnalazione.

I carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania, insieme ai colleghi di Mugnano, hanno denunciato in stato di libertà un 16enne di Calvizzano ed un 15enne di Mugnano, entrambi studenti e incensurati, ritenuti responsabili dell'irruzione. I due minori sono accusati di furto e danneggiamento.

raid mugnano1-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Carabiniere assassino": raid negli uffici della Polizia Municipale di Mugnano

NapoliToday è in caricamento