Senza idroambulanze, grave emergenza a Capri: "Intervenga il prefetto"

L'appello del sindaco Marino Lembo, che annuncia un tavolo comune coi primi cittadini di Anacapri, Procida e Ischia

Idroambulanza, Ansa

A Capri è emergenza idroambulanze. Il sindaco Marino Lembo, infatti, ha chiesto un intervento urgente del prefetto di Napoli per risolvere il problema.

Si tratta di uno stop grave: anche i trasferimenti di pazienti a rischio o di chi necessita terapie oncologiche negli ospedali di Napoli sono fermi.

A monte, l'impraticabilità dell'imbarco delle ambulanze sui traghetti di linea. "La salute dei residenti è messa a grave rischio - spiega il sindaco - per l'impossibilità di effettuare trasferimenti di emergenza".

Intanto è stato annunciato un tavolo di lavoro con il sindaco di Anacapri e con quelli di Ischia e Procida per fare fronte comune sulla vicenda, peraltro scoppiata proprio all'avvio della stagione turistica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

  • Un Posto al Sole, anticipazioni: pesanti le accuse per Diego

  • Raffica di controlli al Rione Sanità: centinaia di persone identificate

Torna su
NapoliToday è in caricamento