rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

"Capotreno colpita al volto da un viaggiatore dopo l'invito ad indossare la mascherina": la denuncia

L'episodio, raccontato da Fit Cisl, è accaduto presso la stazione della metropolitana di Piazza Garibaldi

"Oggi 28 dicembre, presso la Stazione metropolitana di Piazza Garibaldi una Capotreno, a seguito di sollecito da parte di viaggiatori a visionare il corretto utilizzo della mascherina FFP2 da parte degli altri utenti, nel dirigersi verso la coda del convoglio ha verificato la presenza di un uomo senza mascherina. La capotreno invitava il viaggiatore ad indossare la mascherina o in mancanza di allontanarsi dal treno, ma quest?ultimo rispondeva con violenza fisica, dandole un pugno sul volto che le ha causato un ematoma sul labbro superiore e un trauma cranico. Il viaggiatore ha continuato ad inveire contro la capotreno, la quale, grazie all?intervento degli altri utenti, non ha riportato ulteriori traumi". E' quanto denuncia Fit Cisl Campania in una nota a firma dei componenti della segreteria regionale Alfonso Langella e Massimo Aversa.

"Ancora una volta ci troviamo ad affrontare una situazione a dir poco spiacevole nei confronti di una nostra collega, nonostante si sia limitata ad un semplice richiamo allo stesso per il rispetto delle regole imposte dal regolamento statale. È vergognoso", concludono Langella e Aversa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Capotreno colpita al volto da un viaggiatore dopo l'invito ad indossare la mascherina": la denuncia

NapoliToday è in caricamento