Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Piazza del Plebiscito

Concertone e discoteca a cielo aperto: il Capodanno "blindato" di Napoli

Dopo i fatti di Berlino, saranno circa ottocento gli agenti, in aggiunta a quelli previsti in servizio, impegnati in città

Tutto pronto per festeggiare a Napoli l'ultima notte del 2016 e l'arrivo del nuovo anno. Dopo i fatti di Berlino, gli occhi sono puntati sulla questione sicurezza. Così, anche a Napoli, va in scena il Capodanno blindato.

Intorno alle strade che conducono a Piazza Plebiscito, ecco apparire i new jersey anti-intrusione. In città ci saranno circa ottocento agenti, in aggiunta a quelli previsti in servizio. Oltre alle già predisposte misure di prevenzione e vigilanza degli obiettivi sensibili e all'intensificazione dei controlli all'aeroporto di Capodichino, al Porto, alla Stazione Centrale, fino all'8 gennaio 2017 scatterà il divieto di accesso ai mezzi pesanti nella ZTL urbana, fatta eccezione per i mezzi di soccorso, il trasporto di medicinali, di generi alimentari deperibili, di valori; l'amministrazione comunale adotterà apposita ordinanza al riguardo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concertone e discoteca a cielo aperto: il Capodanno "blindato" di Napoli
NapoliToday è in caricamento