menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Stadera

Via Stadera

Tenta di corrompere i poliziotti: cantante neomelodico arrestato

Il 28enne ha offerto 400 euro dopo aver commesso delle infrazioni al Codice della strada. "Non avete rispetto per il successo? Io sto pieno di soldi, quando tenete bisogno sono a disposizione"

È finito in manette nella notte un noto cantante neomelodico. Raffaele Migliaccio, 28 anni, in arte "Raffaello", era in Via Stadera angolo Via Santa Maria del Pianto in compagnia della fidanzata e di un amico, a bordo della sua autovettura Mercedes serie AMG – 4 matic, quando è stato fermato dagli agenti della sezione “Volanti” dell’U.P.G. per un controllo.

Il giovane, sapendo di aver commesso delle infrazioni al Codice della strada, ha chiesto agli agenti di essere clementi nei suoi confronti, offrendo loro la somma di €.400 e reagendo così: “Ma come non sai chi sono io? Io sono il famoso cantante neomelodico, ma che state facendo, non avete rispetto per il successo? Io sto pieno di soldi, quando tenete bisogno sono a disposizione” .

Il 28enne è così finito in manette perché responsabile del reato di istigazione alla corruzione. Inoltre, è stato segnalato alla competente Autorità in quanto trovato in possesso di una dose di hashish.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento