Ischia, commerciante di cannabis light incontra cliente nonostante divieto anti-Coronavirus

Una coppia è stata denunciata dai carabinieri di Ischia: la donna aveva preso dal commerciante 4 bustine di marijuana di libera vendita

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Ischia hanno denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità due persone – un uomo e una donna – che erano in strada nonostante il divieto imposto dal governo per evitare il contagio. 

L’uomo, un commerciante titolare di un cannabis light store di Ischia, ha incontrato la cliente consegnandole 4 bustine di marijuana di libera vendita. I carabinieri li hanno visti e li hanno controllati: hanno constato che la “merce” consegnata fosse di libera vendita ma anche che i due stessero in strada senza alcun giustificato motivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari segnaleranno l’esercizio commerciale alla Prefettura per la sospensione della licenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Nuova ordinanza di De Luca: pubblicato il testo e le linee guida (I DOCUMENTI)

Torna su
NapoliToday è in caricamento