rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Scampia

Camorra spietata: cani feriti nei combattimenti abbattuti dai clan

La scoperta degli uomini del commissariato di polizia di Scampia nel corso di un'operazione anti camorra. Trovati cani di grossa taglia, sul corpo evidenti segni della lotta

Camorra spietata con uomini, donne ma anche con gli animali. I cani usciti 'invalidi' dai combattimenti clandestini gestiti dagli uomini dei clan venivano, infatti, ammazzati con una pistola utilizzata di solito per abbattere bovini e maiali. Una fine atroce visto che l'animale seriamente ferito non serviva più per i loschi affari della famiglia, per i combattimenti su cui si organizzavano puntate di migliaia di euro.


Lo hanno scoperto gli uomini del commissariato di polizia di Scampia. Nel corso di un'operazione anticamorra hanno trovato cani di grossa taglia - come doberman, pitbull e rottweiler - usati per i combattimenti. Sul corpo degli animali, evidenti segni della lotta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra spietata: cani feriti nei combattimenti abbattuti dai clan

NapoliToday è in caricamento