Cani abbandonati sul balcone, interviene la polizia municipale

Gli agenti sono entrati in azione in via Pendino a Chiaiano dopo la segnalazione di alcuni cittadini

Immagine d'archivio

La polizia municipale di Napoli prosegue nei suoi controlli estivi per le segnalazioni di maltrattamento dei cani. Nella giornata di oggi, il reparto Tutela Ambientale è intervenuto in via Pendino a Chiaiano.

Come segnalato da alcuni cittadini, infatti, due cani erano stati lasciati da soli su di un balcone. Gli agenti hanno atteso i proprietari – rintracciati grazie all'aiuto dei vicini – e sanzionato uno di loro perché l'animale in suo possesso non aveva il microchip.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La situazione è stata contestualmente segnalata all’Asl per le verifiche mediche specifiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento