menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campo rom a Via del Riposo: le proteste dei residenti

Nel centro temporaneo, voluto dall'assessore al Welfare Roberta Gaeta, 28 casette di legno allestite da Napoli Servizi ospiteranno famiglie già seguite dai servizi sociali

La notizia è recente: sorgerà in via Del Riposo, nei pressi cimitero di Poggioreale, il nuovo campo Rom che accoglierà 168 posti e 28 containers. Saranno accolti nello spazio i Rom di via Brecce a Sant'Erasmo. Una decisione, però, che lascia l'amaro in bocca a molti, soprattutto ai residenti della zona.

Perché i rom sono spesso vittime e carnefici allo stesso tempo. C'è chi deve pagare un pizzo di 5 euro ciascuno al giorno: "È il permesso per rubare, accattonare, far prostituire le mogli e i minori - spiega un abitante del posto al Mattino - E poi ci sono gli affari al contrario: la camorra li paga per smaltire in quel campo materiali di ogni tipo. In questo caso i rom ricevevano 20 euro a furgone, poi si liberavano del materiale combustibile con un fuoco o lo sversavano semplicemente ai margini delle baracche".

Il centro temporaneo (la delibera parla di 18 mesi) voluto dall’assessore al Welfare Roberta Gaeta è composto da 28 casette di legno allestite da Napoli Servizi che ospiteranno famiglie già seguite dai servizi sociali, inserite in un processo di integrazione.

Perplessa anche la consigliera Liliana Vitale della Quarta Municipalità: "Integrare per l’assessore Gaeta significa abbandonare queste famiglie rom su una discarica abusiva altamente tossica?. Questo territorio è abbandonato e noi che ci abitiamo, siamo cittadini di serie C: non ci sono iniziative culturali, sociali. Niente. Abbandonati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento