rotate-mobile
Cronaca Villaricca

Le mani della camorra su distributori di carburanti e bar: nei guai note attività commerciali

Il provvedimento dopo le indagini dei Carabinieri

Cresce l’interesse della criminalità organizzata nel settore dei carbolubrificanti. A Villaricca la Prefettura di Napoli, su proposta dei Carabinieri, ha emesso 4 interdittive anti-mafia nei confronti di altrettante società.

I provvedimenti arrivano dopo le indagini condotte dai militari di Castello di Cisterna che hanno dimostrato la riconducibilità delle società – 3 distributori di carburanti e un bar – al clan camorristico Ferrara-Cacciapuoti.

Quest’attività, considerata la recente esecuzione delle misure cautelari da parte dei carabinieri del nucleo investigativo di Napoli a carico di persone del clan Mazzarella, evidenzia - come detto - il crescente interesse della criminalità organizzata nel settore dei carbolubrificanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le mani della camorra su distributori di carburanti e bar: nei guai note attività commerciali

NapoliToday è in caricamento