La Questura chiude un bar a Ercolano: "E' ritrovo di malavitosi"

Il Questore approva la proposta della Tenenza dei Carabinieri di Ercolano. I controlli hanno evidenziato l'assidua frequenza del locale da parte di soggetti con numerosi precedenti

Il Questore di Napoli, su proposta della Tenenza dei Carabinieri di Ercolano, ha disposto la sospensione per dieci giorni dell’attività di esercizio nei confronti di un bar in via IV Novembre a Ercolano. I controlli effettuati tra settembre e ottobre hanno evidenziato, in diverse occasioni, l’assidua frequentazione del locale da parte di soggetti con precedenti per reati quali associazione per delinquere, rapina, estorsione, atti persecutori, spaccio di stupefacenti, lesioni personali, truffa, ricettazione, contrabbando, alcuni dei quali leganti ad una nota organizzazione criminale della zona.

Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per la pubblica sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento