rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024

La doppia vita del boss 'O Petruocelo, arrestato nel covo a 5 stelle

Latitanza d'oro per il reggente del clan Polverino, Giuseppe Simioli, detto 'O Petruocelo, arrestato questa mattina dai carabinieri del comando provinciale di Napoli, è stato stanato a Roncigliano, nel viterbese.

 Fatale per Simioli uno spostamento dal covo extralusso in cui si era rifugiato, situato nellagro-romano (a Campagnano) dotato di tutti i comfort, tra i quali anche completo una vasca idromassaggio. 

Il boss, latitante dal 2011, è destinatario di 4 ordini di cattura e dovrà scontare una pena di 24 anni per associazione mafiosa e traffico di droga e armi.

Simioli da anni conduceva una doppia vita, mantenendo una moglie e un figlio a Marano, con una relazione parallela in corso con una donna ispano-brasiliana dalla quale ha avuto 2 figli.

Impegnati nell'operazione dei carabinieri circa 100 uomini. E' caccia agli eventuali fiancheggiatori del latitante.

Video popolari

NapoliToday è in caricamento