rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Sferra un calcio contro il finestrino della circumvesuviana, il vetro va in frantumi: "Gesto folle"

"Per miracolo nessun passeggero a bordo si fa male", denuncia il presidente Eav

Stazione Eav di Sant’Anastasia, ore 19 del 3 marzo, tre ragazzini si avvicinano al finestrino di un treno della circumvesuviana in partenza e mandano in frantumi il vetro.

A raccontare l'accaduto è Umberto De Gregorio, presidente Eav: "Tre ragazzi si avvicinano al treno, aspettano che scendano i viaggiatori, che si richiuda la porta e mentre il treno riparte uno di loro sferra un violento calcio sul finestrino che va in mille pezzi. Per miracolo nessun passeggero a bordo si fa male. Un gesto folle, insano, senza giustificazione alcuna. Contro questa deriva morale e sociale non ci sono controlli che tengono. Occorre rifondare la coscienza".

VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sferra un calcio contro il finestrino della circumvesuviana, il vetro va in frantumi: "Gesto folle"

NapoliToday è in caricamento