Cronaca

Calci e pugni alla ex per spiegazioni "poco convincenti" sulla fine del loro rapporto

Secondo quanto accertato dai carabinieri già in altre tre occasioni l'uomo era stato violento

Violenza donne

Un marittimo di 26 anni non ha creduto alle spiegazioni della sua ex sulla fine della loro relazione, durata otto anni e ha iniziato a colpirla con calci e pugni.

É accaduto a Vico Equense e l’aggressore è stato arrestato. Non era la prima volta che l'uomo incontrava la sua ex dopo la relazione finita per volere della 22enne. Secondo quanto accertato dai carabinieri, in tre occasioni l'uomo era stato violento e minaccioso.

Questa volta, dopo averle chiesto spiegazioni sui motivi della fine del rapporto chiuso ad agosto scorso, l'ha violentemente picchiata.

La giovane, dopo tale circostanza si è decisa a denunciare l'ex esibendo due referti medici, del 14 settembre e del 5 ottobre, con due e 10 giorni di prognosi per contusioni multiple. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni alla ex per spiegazioni "poco convincenti" sulla fine del loro rapporto

NapoliToday è in caricamento