Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Carabiniere prende a calci un ragazzo in un video: avviati accertamenti

"Finalizzati a perseguire, con il massimo rigore e convinta inflessibilità, comportamenti inconciliabili con i valori fondanti dell’Arma", scrive in una nota il comando provinciale dei Carabinieri di Napoli

"Con riferimento al video diffuso in rete dal gruppo denominato "Welcome to Favelas", attivo sui social e sulle app di messaggistica istantanea, il Comando Provinciale Carabinieri di Napoli ha immediatamente avviato autonomi accertamenti finalizzati a perseguire, con il massimo rigore e convinta inflessibilità, comportamenti inconciliabili con i valori fondanti dell’Arma, valori di umanità e vicinanza, a cui si ispira quotidianamente l’agire dei tanti Carabinieri che, con sacrificio e dedizione, operano per garantire i diritti e la sicurezza dei cittadini, spesso mettendo a rischio anche la propria vita", scrive in una nota il comando provinciale dei carabinieri, in merito al video pubblicato sulla nota pagina social che immortalerebbe un militare prendere a calci un ragazzo durante dei controlli a Terzigno.

Il video, al vaglio dei miliari dell'arma, è stato girato da un appartamento situato nei pressi della presunta aggressione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabiniere prende a calci un ragazzo in un video: avviati accertamenti

NapoliToday è in caricamento