Procida, cadono massi a Chiaia: nessun ferito

Paura sull'isola di Procida per la caduta di alcuni massi in località Chiaia, vicino Chiaiolella, una zona molto frequentata da turisti. La zona era già stata interdetta per pericolo di frane

A Procida in località Chiaia, adiacente a Chiaiolella, una zona molto frequentata da turisti, sono caduti alcuni massi. Dai primi riscontri, il distacco dei massi dal costone non avrebbe ferito nessuno. Al momento il sindaco, Vincenzo Capezzuto, si è comunque recato sul posto per un sopralluogo.
Secondo quanto conferma il comandante della Guardia Costiera di Procida, il tenente di vascello Gianluca Oliveti, l'area in località Chiaia, dove si è verificata la caduta di massi era già stata interdetta per pericolo di frane. Il divieto di accesso era, infatti, scattato in seguito ad un'ordinanza del 1999. Ora c'è da accertare se, nonostante l'interdizione, fossero comunque presenti turisti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

Torna su
NapoliToday è in caricamento