Procida, cadono massi a Chiaia: nessun ferito

Paura sull'isola di Procida per la caduta di alcuni massi in località Chiaia, vicino Chiaiolella, una zona molto frequentata da turisti. La zona era già stata interdetta per pericolo di frane

A Procida in località Chiaia, adiacente a Chiaiolella, una zona molto frequentata da turisti, sono caduti alcuni massi. Dai primi riscontri, il distacco dei massi dal costone non avrebbe ferito nessuno. Al momento il sindaco, Vincenzo Capezzuto, si è comunque recato sul posto per un sopralluogo.
Secondo quanto conferma il comandante della Guardia Costiera di Procida, il tenente di vascello Gianluca Oliveti, l'area in località Chiaia, dove si è verificata la caduta di massi era già stata interdetta per pericolo di frane. Il divieto di accesso era, infatti, scattato in seguito ad un'ordinanza del 1999. Ora c'è da accertare se, nonostante l'interdizione, fossero comunque presenti turisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Coronavirus, primo caso a Napoli: cinquantenne in buone condizioni

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento