Cadavere a Porta Capuana: si sospetta morte per overdose

Questa mattina il cadavere di un uomo, probabilmente di origini maghrebine, è stato rinvenuto in una zona buia nei pressi di Porta Capuana. Sul posto i Carabinieri

Il cadavere di un uomo di circa 40 anni, di probabili origini maghrebine, è stato rinvenuto nei pressi di Porta Capuana. Sul posto i carabinieri che non hanno potuto far altro che constatare il decesso e attendere la polizia mortuaria. Secondo alcuni residenti il cadavere potrebbe essere stato notato solo diverse ore dopo l'effettiva morte, perché nascosto in una zona difficilmente raggiungibile. Si ipotizza che il decesso sia avvenuto per overdose.  Alle 11:15 circa il cadavere è stato prelevato. Sul posto anche il consigliere di quarta municipalità Antonio Napolitano, che ha deciso di affrontare la questione "zone buie" del quartiere nel prossimo consiglio di municipalità: "Non devono esserci queste zone franche: nei pressi del cadavere abbiamo trovato siringhe e rifiuti. Chiederò che l'amministrazione comunale si faccia carico dell'illuminazione", dichiara il consigliere Napolitano. 

L'anfratto si è rivelato di difficile accesso anche per i mezzi della Polizia Mortuaria: a evitare l'ingresso dei veicoli sono posizionate grosse catene le cui chiavi sono state lasciate a un solo referente. "Non si sa a chi chiederle, e non si sa se il referente è disponibile", aggiunge Napolitano. "Ma non possiamo accettare che nel centro storico napoletano ci sia un luogo così nascosto e degradato. Dovrà esserci luce e dovrà essere una zona facilmente accessibile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento