menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovato cadavere a Polla: ha il cranio fracassato

Il corpo di un uomo è stato trovato in una zona collinare di Polla, nel salernitano, con il capo fracassato, molto probabilmente da un corpo contundente. Si chiamava Nicola Di Gloria

Sabato scorso in una zona collinare di Polla è stato ritrovato il corpo di un uomo con il cranio fracassato. Si tratta di Nicola Di Gloria, un uomo di 61 anni originario del luogo.

Di Gloria era scomparso il giorno prima e i familiari - Di Gloria non era sposato - non vedendolo rientrare hanno fatto scattare l'allarme. Malgrado le ricerche dei carabinieri della compagnia di Sala Consilina, dell'uomo non si è trovata alcuna traccia fino a quando, oggi, un pastore ne ha rinvenuto il cadavere.


Sulle cause della morte, ritenuta per ora un mistero, gli inquirenti indagano a tutto campo. Si esclude per ora solo il suicidio, date le condizioni del corpo e il contesto del ritrovamento. Sul posto sono impegnati i carabinieri della Scientifica. Di Gloria era un ex dipendente dell'ospedale di Polla, dove aveva lavorato come amministrativo. Quando si è sparsa la notizia nel piccolo centro del Vallo di Diano, sono rimasti tutti increduli e sgomenti: chi lo conosceva lo descrive come una persona dalla vita tranquilla, un uomo onesto, e molto legato alla sua famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento