Macabra scoperta a Ischia: tra gli scogli il cadavere di una donna

La sua scomparsa era stata denunciata dai familiari nella serata di ieri. Indagini in corso

Macabro ritrovamento a Ischia. Tra gli scogli della spiaggia di San Francesco a Forio è stato infatti trovato un cadavere.

Il corpo risulta essere quello di una donna di 74 anni di Casamicciola della quale si erano perse le tracce nella serata di ieri. Era uscita per andare a trovare un'amica della quale non sarebbe mai arrivata, da lì i familiari ne avevano denunciato la scomparsa ai carabinieri.

A trovare i resti della donna è stato il bagnino di uno stabilimento termale. Secondo fonti investigative riportate dal Mattino, le ipotesi più battute sono l'incidente o il suicidio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sarà l'esame autoptico a stabilire le cause del decesso della donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

  • Elezioni Regionali Campania 2020: il fac-simile della scheda elettorale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento