rotate-mobile
Cronaca Pozzuoli

Era morto da due mesi: macabra scoperta sotto ad un cavalcavia

Probabilmente un senzatetto, era senza documenti e non è stato ancora identificato

Il cadavere di un uomo, in avanzato stato di decomposizione, è stato trovato ieri sera dai carabinieri della stazione di Varcaturo nei pressi dello sbocco stradale della Strada Statale 7quater da Pozzuoli a Lago Patria.

I militari, allertati da personale della polizia municipale, si sono diretti nella zona per ritrovare il corpo al di sotto del cavalcavia. Sul posto presenti anche un bivacco, coperte ed effetti personali, ma nessun documento di identità.

Il medico legale, intervenuto su indicazione della Procura di Napoli Nord, da una prima ispezione avrebbe datato il decesso a circa due mesi fa. Non sembrano esserci segni di lesioni esterne.

I militari hanno sequestrato la salma e l’hanno trasferita nell’ospedale di Giugliano per la successiva autopsia disposta dalla procura di Napoli Nord.
La ricostruzione al momento ritenuta più probabile è che si trattasse di un senzatetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era morto da due mesi: macabra scoperta sotto ad un cavalcavia

NapoliToday è in caricamento