Boscoreale, un cadavere in un campo di nocciole: indagano i carabinieri

Un cadavere di un uomo, non ancora identificato, è stato notato nella serata di ieri in un fondo coltivato a nocciole. Dagli evidenti ematomi sembra che l'uomo sia stato ucciso pochi giorni fa

(foto di repertorio)

Il cadavere di un uomo presumibilmente tra i 35 e i 40 anni è stato rinvenuto ieri a Boscoreale, al confine con Terzigno, in un fondo agricolo coltivato a nocciole. Secondo la prima ricostruzione si tratterebbe di un cittadino straniero, ucciso probabilmente in modo brutale: sono evidenti gli ematomi sul volto, come riporta Metropolis. L'uomo non aveva documenti e l'identificazione è ancora in corso. Sul posto i carabinieri di Torre Annunziata e di Boscoreale. Al momento non si esclude alcuna pista: potrebbe essere un regolamento di conti o una banale lite sfociata in una tragedia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, De Luca: "Tra fine ottobre e novembre attesa la ripresa del contagio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento