Pascale, all'ingresso dieci cabine sanificatrici: ecco come funzionano

Puliscono le suole delle scarpe, i vestiti e l'intera persona con getti di perossido di ossigeno. Misurano la temperatura e controllano la posizione della mascherina

(foto di repertorio / Ansa)

Igienizzano le suole delle scarpe e i vestiti con getti di perossido di idrogeno che sanificano l'intera persona. Attraverso un monitor misurano la temperatura corporea e controllano se la mascherina è indossata bene. Dieci cabine sanificatrici, le prime e uniche in tutta Italia, da questa mattina sono in dotazione all'Istituto dei tumori di Napoli e entro 15 giorni all'Ascalesi e al Crom di Mercogliano, le altre due strutture satellite del polo oncologico del Mezzogiorno. Le dieci cabine sono state acquistate grazie alla donazione del gruppo Bnp Paribas e alla condivisione di Cittadinanzattiva, da alcuni mesi al fianco del Pascale.

"Il nostro obiettivo- dice il direttore generale dell'Ircss partenopeo Attilio Bianchi- eèl'assoluta sicurezza dei nostri pazienti e dei nostri operatori insieme. Grazie alla donazione del gruppo Bnp Paribas e a Cittadinanzattiva, che abbiamo l'onore di avere al nostro fianco in molte nostre iniziative, chiunque entrerà all'interno dell'Istituto saraàesaminato e sanificato. Già da oltre due mesi funzionano i termoscanner per tutti gli operatori. Queste cabine incrementano ulteriormente il nostro livello di sicurezza che rende il Pascale un riferimento nazionale e non solo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento