Cronaca

Distrutto bus con a bordo tifosi del Genk: "Tifosi? No bestie"

La denuncia del Presidente Eav De Gregorio: "Pazzesco quello che è accaduto"

Il bus Eav distrutto (foto De Gregorio)

Un bus dell'Eav, con a bordo alcuni tifosi del Genk, è stato distrutto preso di mira da alcuni teppisti ieri. A denunciare l'episodio è il presidente dell'Ente Autonomo Volturno Umberto De Gregorio.

"Tifosi? No, bestie. Quello che è accaduto ieri al pullman dell’EAV è pazzesco. Alcuni delinquenti hanno spaccato tutto. Ecco come è ridotto il nostro bus che portava i tifosi della squadra avversaria allo stadio. Ho appena sentito il nostro autista Mario, il quale per fortuna non si è fatto nulla di grave. Solo un grande spavento. Ma è sport questo? Cosa a che vedere lo sport con la la violenza?", scrive De Gregorio sui social.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distrutto bus con a bordo tifosi del Genk: "Tifosi? No bestie"

NapoliToday è in caricamento