Psicosi meningite su WhatsApp, ma il messaggio audio dà una fake news

Un caso non infettivo a Frattamaggiore ha diffuso il panico. L'autore di un messaggio audio che invitava a non recarsi all'ospedale San Giovanni di Dio ora rischia la denuncia

Immagine d'archivio

Un messaggio audio che si stava diffondendo su WhatsApp ha scatenato una psicosi meningite a Frattamaggiore. Si trattava di una fake news vera e propria, riguardante il possibile diffondersi a macchia d'olio di un'infezione che al San Giovanni di Dio.

L'unico aspetto vero del caso è che all'ospedale era giunto realmente un 16enne con meningite non infettiva, prima trattato al pronto soccorso a Frattamaggiore e poi trasferito all'ospedale Cotugno di Napoli. Un caso che non aveva avuto alcuna conseguenza, ma che su WhatsApp si era ingigantito a dismisura.

Il contenuto dell'audio ed il rischio denuncia

Un giovane uomo, nel messaggio audio, diceva di non recarsi al San Giovanni di Dio "perché c'è stato un caso di meningite Il fatto è sicuro al 100% perché è il cugino di un amico di mia sorella...è stato prima ricoverato, poi è andato in coma e poi è stato trasferito al Cotugno. Quindi, non so se l'ospedale di Frattamaggiore sia chiuso o aperto, però non ci andate perché c'è questo caso di meningite e magari potrebbe essere contagioso. A me hanno detto di non andare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In effetti l'Asl ha registrato una riduzione degli accessi in pronto soccorso col diffonersi del messaggio. Una bufala o un'esagerazione, che però sta spingendo l'azienda sanitaria a valutare l'eventuale denuncia nei riguardi dell'autore del messaggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento