Cronaca

Botti rumorosi vietati per salvaguardare cani e gatti, l'ordinanza nel napoletano: multe salate per i trasgressori

"Botti ad ogni ora del giorno e della notte. Per ogni tipo di evento. Un caos continuo. Una pratica intollerabile. A danno di tutti", denuncia Josi Gerardo Della Ragione

"Ho firmato l’ordinanza che vieta i fuochi di artificio rumorosi a Bacoli. Un atto necessario, a tutela delle comunità. E dei nostri amici a quattro zampe. Sarà in vigore da domani, e sino alla fine della stagione estiva. Con l’inizio della bella stagione, difatti, erano ricominciati nella nostra città episodi di botti rumorosi. Ad ogni ora del giorno e della notte. Per ogni tipo di evento. Un caos continuo. Una pratica intollerabile. A danno di tutti. Anche di cani e gatti. Sono previste sanzioni salate e denunce per i trasgressori. Restano invece consentiti i fuochi di artificio non rumorosi. Colorati, belli. Ma senza trambusti. Bisogna assolutamente divertirsi, vivere con gioia il nostro territorio e le nostre meraviglie. Ma nel rispetto di tutti". 

Lo scrive in una noti Josi Gerardo Della Ragione, sindaco di Bacoli, che ha firmato ieri l'ordinanza contro il divieto dei botti rumorosi nella città che amministra, raccogliendo il plauso soprattutto degli animalisti, ma non solo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti rumorosi vietati per salvaguardare cani e gatti, l'ordinanza nel napoletano: multe salate per i trasgressori

NapoliToday è in caricamento