rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Villaricca

Capodanno in anticipo: 200 chili di botti sequestrati

Operazione dei carabinieri a Villaricca per contrastare la vendita di prodotti illegali e pericolosi

Primi sequestri di botti illegali a poco più di un mese dalla notte di San Silvestro. Il bilancio è già corposo, centinaia i fuochi sequestrati. A Villaricca i carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno denunciato un incensurato 62enne del posto per detenzione illegale di materie esplodenti: 202 chili di artifizi pirotecnici artigianali. Prodotti confezionati senza alcuna autorizzazione e controllo e che sarebbero potuti essere potenzialmente pericolosi per chi li innescava. Secondo quanto ricostruito dai militari, le “batterie” sarebbero state vendute in un negozio della città. Il materiale è stato sequestrato e l’uomo denunciato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno in anticipo: 200 chili di botti sequestrati

NapoliToday è in caricamento