menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Botti di Capodanno 2011, ordinanze e sequestri

I sindaci delle maggiori province promuovono ordinanze con rigorosi divieti mentre gli agenti proseguono le loro attività di sequestri di fuochi illegali e pericolosi

Occhi aperti sui fuochi proibiti, sui rischi dei botti di Capodanno e sui bollettini poco rassicuranti che arrivano puntualmente la mattina del 1 gennaio.

È per questo motivo che, nelle ultime settimane, i sindaci delle maggiori province hanno promosso ordinanze con rigorosi divieti, mentre gli agenti proseguono le loro attività di sequestri. Queste le ultime notizie:

TESTIMONIAL

Paolo Cannavaro contro i botti: il video

 

ORDINANZE

San Giorgio a Cremano, ordinanza del sindaco contro i fuochi pericolosi

Portici, il sindaco vieta la vendita dei botti

 

SEQUESTRI

Fuochi illeciti ad Ischia, un arresto

Tre denunce e oltre duemila scatole di botti sequestrati a San Pietro a Patierno

Botti sequestrati vicino alla stazione ferroviaria di Torre Annunziata

Materiale pirotecnico sequestrato a Portici

Due tonnellate sequestrate ad Afragola

Duecento chilogrammi sequestrati nel Sannio

Cinque quintali di botti sequestrati nel salernitano

Botti illegali, c'è anche la bomba Cavani. Maxi sequestro a Somma

Botti Capodanno, sequestrati 300 chilogrammi a Via Pascoli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento