menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Botte a transessuale con un bastone chiodato di 90 centimetri

Ferita anche la compagna del 29enne

Un 39enne di Giugliano in Campania, già noto alle forze dell'ordine, è ritenuto responsabile di atti persecutori e di lesioni personali aggravate ai danni dei vicini di casa: una transessuale 29enne e la compagna 58enne.

I militari operanti sono intervenuti d’urgenza in seguito ad una richiesta di aiuto al 112 e hanno bloccato l’uomo mentre in evidente stato di agitazione brandiva un bastone di legno di 90 cm.

Il 29enne è stato ferito con tre chiodi arrugginiti. Da due mesi il trans e la compagna venivano investiti da comportamenti persecutori: insulti, minacce verbali e sui social, dispetti vari. All’ospedale Santa maria delle Grazie di Pozzuoli i medici hanno riscontrato al 29enne una contusione e taglio al dorso e alla mano sinistra guaribile in 10 giorni, all’aggressore alcune contusioni guaribili in 3 giorni e alla moglie traumi a della mano sinistra guaribili in 4 giorni. Il bastone è stato sequestrato. l’arrestato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento