rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Camorra, boss evade dal carcere: è l'erede della famiglia dei "macellai"

L'uomo, originario di Recale, era stato arrestato nel 2012 e deve scontare 10 anni di carcere

Il boss Alessandro Menditti, erede della famiglia camorristica dei "macellai" e affiliato al clan Belforte, è evaso nella notte dal carcere di Frosinone.

L'uomo, originario di Recale, era stato arrestato nel 2012.

Con lui anche un un altro detenuto che però non è riuscito a proseguire nella fuga. Menditti è riuscito a scappare calandosi con le lenzuola dopo aver tagliato le sbarre di una finestra.

Menditti deve ancora scontare dieci anni di carcere. Caccia al fuggitivo nel Lazio e in Campania.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra, boss evade dal carcere: è l'erede della famiglia dei "macellai"

NapoliToday è in caricamento