Boscoreale, colpi d'arma da fuoco: gambizzato un 23enne

Il giovane ha raccontato che due persone in scooter avrebbero sparato (ferendolo anche all'addome) per vendicarsi di una rapina non andata a segno. I carabinieri indagano anche su altre piste

Un giovane di 23 anni è rimasto gravemente ferito a Boscoreale. Secondo il racconto della vittima, riportato da il Fatto Vesuviano, due persone in scooter hanno esploso due colpi d'arma da fuoco sfrecciando davanti al giovane. Sarebbe - sempre secondo il racconto del 23enne - la vendetta per una rapina non andata a segno. I carabinieri, però, indagano anche un ipotetico regolamento di conti tra bande rivali.

Il giovane è stato raggiunto a una gamba (il proiettile è entrato e fuoriuscito) e all'addome (ferendo il giovane di striscio). Il 23enne è ricoerato all'ospedale di Boscotrecase e non è in pericolo di vita: le sue condizioni migliorano di ora in ora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Temporali d'agosto in arrivo a Napoli: temperature giù di 10 gradi

  • Ritrovata dopo 24 ore di ricerche, Claudia è in coma farmacologico

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento