Boscoreale, colpi d'arma da fuoco: gambizzato un 23enne

Il giovane ha raccontato che due persone in scooter avrebbero sparato (ferendolo anche all'addome) per vendicarsi di una rapina non andata a segno. I carabinieri indagano anche su altre piste

Un giovane di 23 anni è rimasto gravemente ferito a Boscoreale. Secondo il racconto della vittima, riportato da il Fatto Vesuviano, due persone in scooter hanno esploso due colpi d'arma da fuoco sfrecciando davanti al giovane. Sarebbe - sempre secondo il racconto del 23enne - la vendetta per una rapina non andata a segno. I carabinieri, però, indagano anche un ipotetico regolamento di conti tra bande rivali.

Il giovane è stato raggiunto a una gamba (il proiettile è entrato e fuoriuscito) e all'addome (ferendo il giovane di striscio). Il 23enne è ricoerato all'ospedale di Boscotrecase e non è in pericolo di vita: le sue condizioni migliorano di ora in ora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento