Assembramenti e problema vigilanza: richiude il Bosco di Capodimonte

La nota della direzione

Dopo neppure una settimana dalla riapertura il Real Bosco di Capodimonte chiude di nuovo i cancelli. "Consapevoli che il rischio contagio da Covid-19 non è affatto superato e che la fase 2 è la piu' delicata - precisa in una nota la direzione del parco e del museo - abbiamo messo in campo specifiche misure tese a mitigare il rischio del contagio con percorsi differenziati per chi svolge le diverse attività nel parco. Abbiamo invitato tutti a tenere comportamenti responsabili e a osservare le regole sanitarie di contenimento del contagio da Covid-19, ma le numerose infrazioni rilevate nei giorni scorsi e l'assenza di accordo con le parti sociali in ordine all'affiancamento della vigilanza ministeriale con personale di vigilanza privata all'interno Bosco, ma solo alle Porte di accesso, hanno costretto la Direzione a richiudere il Real Bosco di Capodimonte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

Torna su
NapoliToday è in caricamento