rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Pompei

Borseggiattrici professioniste tra Pompei e Forcella: 6 arresti

In manette anche un uomo. Il gruppo è gravemente indiziato di aver compiuto diversi borseggi da novembre 2011 a ieri, nei centri commerciali e nei mercatini rionali prediligendo come vittime donne anziane

I carabinieri della stazione di Pompei insieme a colleghi della compagnia Stella hanno sottoposto a fermo per associazione per delinquere finalizzata ai furti aggravati (borseggi) sei persone - cinque donne e un uomo - già noti alle forze dell'ordine. Il gruppo è gravemente indiziato di aver compiuto diversi borseggi da novembre 2011 a ieri nei centri commerciali e nei mercatini rionali di Napoli e provincia, in particolare della zona di Pompei, prediligendo come vittime donne anziane.

I militari dell’arma hanno fermato i primi 5 della banda a Castellammare di stabia, dopo che avevano compiuto due borseggi in un esercizio commerciale ai danni di due anziane del luogo. L'ultima persona è stata fermata questa mattina nella sua abitazione.


Gli arrestati utilizzavano anche carte di credito rubate per acquisti di beni di lusso o per effettuare ricariche su conti telematici con la complicità di un 25enne denunciato in stato di libertà per ricettazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borseggiattrici professioniste tra Pompei e Forcella: 6 arresti

NapoliToday è in caricamento