rotate-mobile
Cronaca

È boom di slot machine a Napoli

Pietro Russo, presidente Confcommercio: "Non facciamo di questa città una piccola Las Vegas. In un momento di crisi, il gioco d'azzardo viene visto da molti come una soluzione, ma si tratta esattamente del contrario"

''I dati che evidenziano un aumento a Napoli del 31 per cento di sale giochi e sale slot sono drammatici e preoccupanti, soprattutto perché arrivano quasi in contemporanea con la drammatica vicenda di Ischia, dove un ragazzo di 19 anni si è suicidato per aver perso dei soldi con le slot machine. Il fenomeno del gioco d'azzardo legalizzato dallo Stato e' una piaga sociale, si assiste ad uno scempio senza prendere provvedimenti: chiediamo alle istituzioni di intervenire quanto prima''.

Il fenomeno del gioco d'azzardo legalizzato dallo Stato e' una piaga sociale, si assiste ad uno scempio senza prendere provvedimenti: chiediamo alle istituzioni di intervenire quanto prima''. Lo ha detto Pietro Russo, presidente Confcommercio Imprese per l'Italia della Provincia di Napoli. ''Non facciamo di Napoli una piccola Las Vegas - e' l'appello di Russo - In un momento di crisi, il gioco d'azzardo viene visto da molti come una soluzione, mentre si tratta esattamente del contrario''. Il presidente di Confcommercio Napoli si e' soffermato anche sul fenomeno dei cambi di proprieta' per gli esercizi commerciali. ''A Napoli e' esteso e frequente, saranno le autorita' competenti a chiarire se dietro questo fenomeno c'e' l'ombra della criminalita' organizzata. Come associazione ci impegniamo a fare la nostra parte, pero' chiediamo che vengano tutelati gli interessi dei commercianti storici, delle persone perbene che lottano con la carenza di incassi e l'aumento degli affitti''.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È boom di slot machine a Napoli

NapoliToday è in caricamento