Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rampa bonificata dopo vent'anni, i residenti: "Basta sversamenti"

L'erba alta e i rifiuti sversati illecitamente hanno creato diversi disagi in questi anni

 

Sono iniziati questa mattina i lavori di bonifica per la rampa di accesso alla Circumvallazione esterna, sul territorio di Casoria, ma adiacente al quartiere di San Pietro a Patierno. La zona era da tempo segnata dall'abbandono e dal degrado e ci sono voluti circa vent'anni per la rimozione di sterpaglie e rifiuti di ogni genere. Tra le problematiche maggiori denunciate dai residenti dei vicini parchi ci sono gli incendi estivi di sterpaglie e rifiuti che emanavano fumo nero e odori nauseabondi, senza dimenticare la viabilità limitata sulla stessa rampa, causa di numerosi incidenti. 

"Basta sversamenti, serve maggior controllo"

L'intervento di questa mattina ha visto in campo la Polizia Municipale, gli operatori di Asia, tecnici della Città Metropolitana e alcuni rappresentanti del territorio. Tra questi il consigliere della VII Municipalità Giuseppe Pistone: "Stiamo ridando dignità non solo al territorio, ma anche a chi abita in questa zona. L'erba alta era fastidiosa, visto il doppio senso di marcia. Stiamo anche lavorando per evitare che si verifichino nuovi sversamenti. Abbiamo trovato di tutto e questo è vergognoso".

Soddisfatti anche i residenti che sperano in un maggior controllo della zona: "Questa strada è stata sfruttata per lo sversamento dei rifiuti per tanti anni. osì come tanti sono gli incidenti che sono stati registrati. Speriamo che dopo questo intervento la zona venga controllata ancor di più. Con segnalazioni particolari e magri con l'utilizzo di telecamere. Vorremmo continuare a vederla pulita così, come oggi".

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento