Bomba all'esterno di un appartamento: c'è un ferito

L'inquietante episodio, che ha messo in allarme i cittadini di Terzigno e di Boscoreale, è avvenuto nella serata di ieri in via Panoramica. Ferito lievemente un passante. Arrestati due giovani

Paura nella serata di ieri a Terzigno. Un ordigno è stato fatto esplodere nei pressi di un'abitazione: la bomba, della quale al momento non si conosce la tipologia ma pare essere una bomba carta, ha peraltro ferito un passante.

L'episodio è avvenuto fuori alla porta di un'abitazione di via Panoramica, al confine con Boscoreale. Nella casa al momento della deflagrazione non c'erano inquilini. Il ferito è un uomo che transitava a pochi metri dall'esplosione all'interno della sua automobile.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme e messo in sicurezza l'area. Sulla vicenda indagano i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata e della stazione di Boscoreale. Ascoltati nella notte i residenti dell'appartamento: secondo le prime ricostruzioni potrebbe trattarsi di una vendetta maturata in ambito familiare.

Numerose persone, sui social, hanno raccontato di aver sentito la deflagrazione.

Aggiornamento ore 11:30 - Per i fatti è stato arrestato un 20enne incensurato. Il giovane aveva da ridire sulla gestione del denaro da parte del padre, e avrebbe deciso di fargliela pagare in modo eclatante, piazzando una bomba davanti all'abitazione di Terzigno. Sono state danneggiate 4 auto in sosta e un'auto che passava di lì, guidata da un 76enne che ha riportato escoriazioni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ventenne ha ammesso di aver compiuto il gesto e ha spiegato che un amico 19enne gli ha dato una mano. Ora sono entrambi in carcere. Lo stabile è stato dichiarato inagibile. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Lite in strada a Napoli in pieno giorno: morto un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento